PRCS 36
POZZO PRESSO PADRICIANO

Dati generali

Numero catasto REGIONE F.V.G. 36
Numero catasto CATASTO STORICO VG 35
Area geografica CARSO TRIESTINO
Nazione ITALIA
Provincia TRIESTE
Comune Trieste
Località PADRICIANO
Dislivello 21 m
Sviluppo 11.6 m
Profondità 21 m
Num. ingressi 1
Pozzo di accesso
Pozzi interni
Artificiale/Naturale Naturale

Posizione primo ingresso

Quota 400 m
Profondità ingresso 8 m
Cartografia CTR 5000 110113
Nome cartografia CTR PADRICIANO
Cartografia 1:25000 IGM 53AINE
Nome cartografia IGM SAN DORLIGO
Lat. (WGS84) 45.65926
Long. (WGS84) 13.84886
Lat. gauss 5056857
Lon. gauss 2430325
Lat. eur50 45°39'36,5
Lon. eur50 13°50'59,3
Lat. igme 45°39'31,0
Lon. igme 01°23'48,0
Validità posizione molto incerta

Rilievi

Tipo rilievo Gruppo Nome Gruppo Data rilievo Eseguito da
Aggiornamento Rilievo SAG COMMISSIONE GROTTE 'E.BOEGAN' 01-12-1892 MARINI DARIO
Aggiornamento Rilievo SAG COMMISSIONE GROTTE 'E.BOEGAN' 01-12-1892 TOMASELLI GIANFRANCO

Pozzi interni

Profondo Ramo Nome ramo Progressivo
9.5 m 1 - 1

Descrizione

DESCRIZIONE STORICA: Ha due ingressi circolari di poco più di mezzo metro di diametro, nascosti ambidue dal fogliame di alcuni arbusti. Distano fra loro 2 m,. più sotto però si uniscono mediante un breve corridoio. A 10 m. di profondità sboccano, mantenendosi sempre verticali, in una caverna lunga poco più di 8 le m., tutta ingombra di sassi caduti dall' alto. Nella parte inferiore di questa caverna, una fessura del diametro di appena 40 centimetri conduce ad un altro pozzo profondo 10 m. e largo in media 1 m. Parallelamente a questo pozzo corre un secondo. tanto di forma che di profondità eguale. Due fessure, una superiormente ed una inferior mente mettono in comunicazione i due pozzi, divisi fra loro soltanto da una parete grossa non più di un metro.

ACCESSO: la cavità si apre in un campo solcato a poca distanza dal Pozzo presso Gropada (144/233VG).

DESCRIZIONE: le pareti sono intensamente erose e la volta è interessata da numerose fratture dalle quali penetra la luce esterna. Relativamente prossimo è quindi il momento del crollo che ridurrà la grotta a diventare uno sprofondamento. SEGNALAZIONE DEL CAT LA CAVITà è OSTRUITA

Note

1) ESPLORAZIONE COMPLETA
1) GROTTA AD ANDAMENTO VERTICALE
2) RILIEVO COMPLETO
2) GROTTA FOSSILE
3) OSTRUITA

 

Rilievi