PRCS 6873
K 2

Dati generali

Numero catasto CATASTO STORICO VG 6325
Numero catasto REGIONE F.V.G. 6873
Area geografica CARSO TRIESTINO
Nazione ITALIA
Provincia TRIESTE
Comune San dorligo della valle
Località CROGOLE
Dislivello 3.5 m
Sviluppo 15 m
Profondità 1 m
Num. ingressi 1
Pozzo di accesso No
Pozzi interni No
Artificiale/Naturale Naturale

Posizione primo ingresso

Quota 280 m
Cartografia CTR 5000 110153
Nome cartografia CTR SAN DORLIGO DELLA VALLE
Cartografia 1:25000 IGM 53AINE
Nome cartografia IGM SAN DORLIGO
Lat. (WGS84) 45.60606
Long. (WGS84) 13.86766
Lat. gauss 5050926
Lon. gauss 2431706
Lat. eur50 45°36'25,0
Lon. eur50 13°52'07,0
Lat. igme 45°36'19,5
Lon. igme 01°24'55,7
Validità posizione fatta con GPS

Scopritore

Nome scopritore: NON SPECIFICATO
Nome gruppo: GRUPPO GROTTE CLUB ALPINO SLOVENO - TS
Scoperta nell’anno 10-12-2003

Rilievi

Tipo rilievo Gruppo Nome Gruppo Data rilievo Eseguito da
Primo Rilievo JO SPDT GRUPPO GROTTE CLUB ALPINO SLOVENO - TS 10-12-2003 BRATOS KLAUDIO
Posizione JO SPDT GRUPPO GROTTE CLUB ALPINO SLOVENO - TS 10-12-2003 Sancin Stojan
Scopritore JO SPDT GRUPPO GROTTE CLUB ALPINO SLOVENO - TS 10-12-2003 NON SPECIFICATO

Descrizione

ACCESSO: Dalla vedetta di Crogole si segue il sentiero che porta sul M. Carso per 130 m fino al punto in cui si distacca da esso il sentiero che porta alla Grotta di Crogole 535/2716VG. Lo si segue per 120 m e si scende per 5 m in direzione SW. L’ingresso della cavità si trova sotto una parete alta circa 3 m e simile ad un riparo. DESCRIZIONE: Si tratta di una semplice cavità ad andamento orizzontale costituta da una breve galleria nota da sempre agli abitanti di Dolina e Crogole come tana di un tasso. L’ingresso è stato allargato artificialmente ed attualmente ha una sezione orizzontale di circa 1 m x 0,5 m in parte delimitato da un muretto a secco. Segue un cunicolo discendente lungo 2 m, alto circa 1 m, largo fino a 1,5 m. Il fondo del cunicolo si trova ad una profondità di circa 1,5 m. Continua un tratto orizzontale lungo 1,5 m, largo 0,5 m ed alto fino a 1m. Segue un vano con il fondo in leggera salita, lungo 4 m ed alto da 0,5 m fino a 1,5 m. Sul fianco Nord si trovano alcune diramazioni che portano in vani angusti subito intransitabili. La grotta termina con una piccola galleria orizzontale lunga 5 m, larga fino a 1,5 m ed alta 1,5 m. Il pavimento è costituito da un grosso strato d’argilla. Probabilmente la grotta era una sorgente fossile. Allo stato attuale non sono visibili possibili prosecuzioni. Durante i lavori non sono state avvertite correnti d’aria.

Note

1) GROTTA AD ANDAMENTO SUBORIZZONTALE
1) ESPLORAZIONE COMPLETA
2) PARZIALMENTE ARTIFICIALE
3) RILIEVO IN COMPUTER
4) RILIEVO COMPLETO

 

Rilievi