PRCS 6588
GROTTA DELLE DUE COLONNE Stampa 

Dati generali

Numero catasto CATASTO STORICO VG
6224
Numero catasto REGIONE F.V.G.
6588
Area geografica
CARSO TRIESTINO
Nazione
ITALIA
Provincia
TRIESTE
Comune
DUINO-AURISINA
Località
AURISINA
Dislivello
7.3 m
Sviluppo
12.3 m
Profondità
7.3 m
Num. ingressi
1
Pozzo di accesso
Pozzi interni
No
Artificiale/Naturale
Naturale

Descrizione

ACCESSO: Percorrendo la strada provinciale che da Prosecco conduce ad Aurisina, all’altezza delle due colonne che si trovano all’inizio di questa località, si prende la carreggiata che diparte dal margine destro della strada e la si percorre in direzione Nord per un centinaio di metri, fino a giungere sotto la linea elettrica, all’altezza del pilone contraddistinto dal numero 35; a questo punto ci si dirige ad Ovest lungo la traccia che segue la linea elettrica e dopo poche decine di metri percorsi tra la vegetazione, a ridosso della traccia, sul lato destro, si trova l’imbocco della cavità, coperto da rami e tronchi d’alberi. DESCRIZIONE: Al ritrovamento l’imbocco della cavità era ostruito da pietre e terra. La prima parte del pozzo è stretta ma subito si allarga consentendo una comoda discesa che termina, dopo 5m, in un primo vano (p.to 1), le cui pareti sono riccamente addobbate con stalattiti e fiori di roccia, mentre la parete ovest (p.to 2) è costituita da una grande colata calcitica. Lungo il perimetro di questa stanza si individuano quattro prosecuzioni: In direzione Ovest (p.to 3) si trova un’alta e stretta fessura resa impraticabile dal concrezionamento dopo circa un metro. Verso Nord (p.to 4) diparte un passaggio più profondo e largo del precedente chiuso anch’esso da stalattiti. A Nord Est (p.to 5), si vede un’apertura bassa, dal fondo leggermente in salita e coperto da terriccio. La prosecuzione più interessante si trova ad Est, (p.to 6), dove è stato forzato un passaggio che scende ulteriormente, con un’inclinazione notevole, in direzione N-S per terminare tra concrezioni e terriccio. Verso Sud (p.to 7), infine, parte uno scivolo inclinato di 45° che tra pareti completamente concrezionate conduce al fondo della cavità, costituito da un’altra sala, di dimensioni più piccole rispetto alla precedente, dal soffitto alto e completamente ricoperto da stalattiti. Da qui si diramano due brevi passaggi che nella parte bassa sono transitabili ma che nella parte alta sono quasi chiusi tra le colate e le concrezioni: nessuno di questi due brevi passaggi ha dato adito ad altre prosecuzioni.

Note

1) CAVITA' PREVALENTEMENTE VERTICALE
1) RILIEVO IN COMPUTER
2) ESPLORAZIONE COMPLETA
3) RILIEVO COMPLETO
4) INSERITA IN TOPOL
5) POSIZIONE GPS CON BUONA PRECISIONE

Rilievi

Grotte nelle vicinanze

CAVERNA PRESSO AURISINA

VG 3999 /RG800
Distanza 0.16 km

POZZO A SE DI AURISINA

VG 3972 /RG803
Distanza 0.2 km

POZZO A SW DI AURISINA

VG 4144 /RG835
Distanza 0.2 km